TORQUATI-PICA, PRIP: AL VIA PROCESSO DI PARTECIPAZIONE POPOLARE

In seguito all’approvazione da parte dell’Assemblea Capitolina del nuovo Piano Regolatore degli Impianti Pubblicitari (PRIP) nel luglio 2014, che ha ridisegnato i criteri che regolano la presenza della cartellonistica pubblicitaria nella città di Roma, e dopo la redazione dei 15 Piani di Localizzazione dei mezzi e degli impianti pubblicitari, uno per ogni Municipio della Capitale, parte ufficialmente il percorso di partecipazione popolare, finalizzato all’approvazione dei Piani stessi, e che consentirà a tutti i cittadini, singoli o associati, di far pervenire al municipio di competenza contributi partecipativi, istanze e proposte, e di partecipare all’incontro pubblico organizzato in tutti i Municipi di Roma.

Al fine di consentire il percorso di partecipazione nel Municipio Roma XV, al seguente link è stato pubblicato il Piano di localizzazione del Quindicesimo e tutti i recapiti municipali presso cui i cittadini potranno inviare le proprie proposte. Le istanze dovranno essere recapitate al Municipio, secondo le modalità indicate, dal 25 gennaio 2016 al 24 febbraio 2016.

Abbiamo convocato l’incontro pubblico per la data del 12 febbraio alle ore 17 presso la Sala del Consiglio del Municipio Roma XV, in Via Flaminia 872- dichiarano il Presidente del Municipio Roma XV Daniele Torquati e il Presidente della Commissione Commercio Alessandro Pica – Il processo di partecipazione popolare ci consentirà di ascoltare le voci dei cittadini su una questione per noi molto importante. Il consiglio municipale si è più volte riunito per contrastare il fenomeno dei cartelloni pubblicitari abusivi e irregolari, provvedendo a rimuovere gli impianti non a norma, compresi quelli inseriti nelle zone dichiarate irregolari dal PRIP. Le nuove normative tengono conto dell’ambiente e del contesto urbano in cui l’impiantistica pubblicitaria verrà installata, oltre a considerare il valore storico, archeologico e paesaggistico del territorio capitolino. Invitiamo tutti i cittadini a partecipare all’incontro, facendo pervenire istanze e proposte secondo la procedura indicata”.

Altri Articoli

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi