POLO SANITARIO CESANO, TORQUATI: “OGGI FESTEGGIAMO UN GRANDE RISULTATO RAGGIUNTO”

Alla presentazione ai cittadini anche D’Amato e Minnucci

“Nel 2016, durante il mio governo al Municipio XV, prima di andare via il Consiglio e la Giunta votarono per la realizzazione di una Casa di Comunità in accordo con il Ministero della Difesa presso l’edificio Scuola di Fanteria di Cesano. 

Il nostro obiettivo era quello di gettare le basi per un progetto da portare avanti durante la nuova amministrazione. 

Nonostante la sconfitta, in questi 5 anni di opposizione abbiamo continuato a lavorare in stretto raccordo con il Ministero della Difesa e la Regione Lazio affinché questo percorso andasse a buon fine e si potesse restituire alle cittadine e ai cittadini del quadrante nord di Roma un servizio socio – assistenziale indispensabile. 

Questo pomeriggio, l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, e il Consigliere Regionale Emiliano Minnucci ha annunciato che è stato finalmente definito il preliminare di accordo con l’Esercito per la realizzazione di questo polo sanitario. 

Una notizia che ci fa gioire, un traguardo importante raggiunto per tutto il territorio. La Casa di Comunità di Cesano è l’ennesima dimostrazione che chi decide di candidarsi per rappresentare le cittadine e i cittadini, anche davanti a una sconfitta elettorale deve continuare con impegno e responsabilità a lavorare per il bene comune. 

Questo perché siamo da sempre convinti che la maggioranza non sia sempre una qualità e l’opposizione non debba per forza essere una debolezza”.

Così in una nota, il candidato Presidente al Municipio XV, Daniele Torquati.

Altri Articoli

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi