CESANO, TORQUATI (MUN.XV): “CASTELLO BORGO DOPO LAVORI CONSOLIDAMENTO ADERISCE A PNRR”

“Ancora buone notizie per il Castello di Cesano che presto tornerà a vivere per il borgo e per i suoi abitanti. Dopo il finanziamento di Regione Lazio e ASP Asilo Savoia per le opere di consolidamento e riqualificazione – la cui gara è già stata espletata – ora il Castello potrà finalmente diventare centro civico e polo di turismo sociale.

“Con l’inserimento del Castello nei piani integrati metropolitani del Pnrr approvati da Roma Capitale” – ha comunicato l’Asp Asilo Savoia, nuovo ente assegnatario del patrimonio – e grazie alla sinergia con la nuova Amministrazione Capitolina e il XV Municipio, l’ASP stipulerà un accordo con l’Istituzione delle Biblioteche di Roma per trasformare l’ex castello in un polo civico culturale e di turismo sociale accessibile”.

Un provvedimento, già approvato dalla Giunta capitolina il 4 marzo scorso con un finanziamento di 1,4 milioni di euro, che inserisce l’intervento nel piano avanzato da Roma Capitale alla Città Metropolitana, titolare dei “Piani integrati di rigenerazione urbana”.

Quello del recupero del Castello del Borgo è un grande lavoro portato avanti negli anni, da quando con l’approvazione di una mozione in Consiglio regionale e di due nostri documenti in Consiglio municipale tra il 2017 e 2018, chiedevano interventi urgenti di messa in sicurezza per l’aggravarsi dello stato del bene negli anni, un percorso di riqualificazione del castello che ha portato, all’ individuazione dell’ASP Asilo Savoia quale nuovo soggetto destinatario del patrimonio, palazzo e aree limitrofe. 

Dopo un percorso lungo e faticoso, complicato da lungaggini burocratiche e giudiziarie – che si è finalmente concluso con il finanziamento per le opere di consolidamento e riqualificazione – oggi l’inserimento nei piani integrati metropolitani del Pnrr, ci rende entusiasti per la trasformazione a cui andrà incontro il Castello. Un lavoro che con l’Asilo Savoia, per cui voglio davvero ringraziare il Presidente Massimiliano Monnanni e il Direttore Tonino Vannisanti porteremo avanti anche con un continuo confronto con la cittadinanza, così da seguire un percorso il più condiviso possibile con chi per troppi anni ha assistito al completo abbandono di una delle bellezze storiche e artistiche del XV Municipio.”

Così in una nota il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati.

Roma, 9 marzo 2022

Altri Articoli

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi