Bilancio, Gruppo PD XX: il PDL più che stancarsi inizia a stancare

“E’ semplicemente caduto il numero legale”. Apostrofare così la brutta figura del PDL che per l’ennesima volta fa cadere il numero legale è semplicemente ridicolo.
 Altrettanto ridicolo è il bilancio che ha votato la maggioranza a suon di alzate di mano per ben sette ore di Consiglio visto che, conti alla mano, nella casse del nostro Municipio manca 1,4 milioni di euro. Il Presidente inoltre, come per ogni votazione del bilancio, non si è fatto sfuggire l’occasione per votare un piccolo emendamento che rifornisce il suo budget di spesa per l’ultimo anno di consiliatura aumentando i suoi fondi per la prossima festa della befana.
Il Gruppo del PD ha cercato di migliorare la manovra collegando molti ordini del giorni che sono stati approvati (Via Comparini, raccolta differenziata, esenzione IMU per abitanti di Via Volusia e Borgo di Cesano) ed altrettanti emendamenti, ma rettificare quel bilancio è davvero impossibile: oltre a non programmare nessuna nuova opera per i prossimi tre anni, non c’è nessuna idea di Città e soprattutto nessun criterio per affrontare la crisi razionalizzando la spesa.
Ciliegina sulla torta: cade il numero legale. Giacomini ha dichiarato che dopo ore di Consiglio “i Consiglieri erano stanchi”. Il bilancio è una vergogna, ma siamo soddisfatti di aver fatto affaticare questi politici del XX Municipio che più che stancarsi, iniziano a stancare.
Per dovere di cronaca. Giacomini: "è semplicemente caduto il numero legale, i Consiglieri erano stanchi"
"Siamo tutti a favore dei disabili, su questo non c’è dubbio, e nessuno si voleva sottrarre al confronto, è semplicemente mancato il numero legale. E’ chiaro - sostiene Giacomini - che dopo ore di seduta senza riuscire nemmeno a mangiare un panino, i consiglieri possono essere stanchi. D’altra parte, con il bilancio approvato abbiamo chiesto maggiori risorse per i servizi sociali. Ed è con le risorse - conclude - che si risolvono i problemi e non con gli ordini del giorno”
Carica altri contenuti...

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi