GOVERNO. TORQUATI (PD): “DI BATTISTA VUOLE CAMBIAMENTO CHE VIVIAMO A ROMA?”

"Fa sorridere l'interventismo sui social del giovane Di Battista su cosa dovrebbe fare il Presidente della Repubblica. Pesa evidentemente il suo non protagonismo parlamentare e la totale mancanza di fiducia nel suo collega Di Maio, che di fatto é il leader del M5S, e in suo padre che come nel più classico dei sistemi feudali della politica italiana ha preso il “suo” posto in Parlamento. Le maggioranze non devono piacere al Presidente della Repubblica. Devono garantire i numeri in Parlamento. La nostra Costituzione recita l'iter di nomina del Presidente del Consiglio e dei Ministri ad opera del Presidente della Repubblica, non certo l'esortazione via social di chi ha rinunciato ad avere un ruolo nelle aule deputate a favore di un altro della famiglia che tra l’altro sempre via social definisce il Presidente della Repubblica “Mister Allegria”. Il giovane Di Battista esorta il Presidente della Repubblica perché a suo dire non è un notaio né l'avvocato difensore di chi si oppone al cambiamento. Al di là della volgarità e della mancanza di rispetto che le sue parole trasudano, chiedo al giovane Di Battista se il cambiamento è quello che ogni giorno viviamo a Roma. Buche sulle strade e lavori pubblici al palo, cassonetti stracolmi di rifiuti, alberature da giungla e cura del verde assente, depauperamento dei servizi sociali, non gestione delle aziende partecipate, mobilità al collasso, assenza di confronto e partecipazione: questo é il cambiamento che volete per tutto il Paese? Di Battista si prepari ad un'assunzione di responsabilità: la maggioranza di cui é sponsor peraltro si basa su un accordo chiamato contratto, proprio il contrario di quel primato della Politica sulla finanza che il giovane Di Battista pretende da una maggioranza che ha impiegato oltre 70 giorni per trovare una quadra. Quadra che lo convincerà pienamente vista la coerenza con i suoi ideali di gioventù".

Così in una nota Daniele Torquati, capogruppo del Pd in Municipio XV e membro della Segreteria Romana e nazionale del Pd

Carica altri contenuti...

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi