RIFIUTI. TORQUATI (PD): “DISCARICA CESANO. RIDICOLA CONFUSIONE RAGGI”

"Prima la decisione di un impianto di compostaggio per il trattamento dei rifiuti organici in un'area sbagliata che ha ricevuto il parere negativo degli stessi uffici del Comune, subito dopo le aree di trasbordo a Saxa Rubra e Labaro, poi la considerazione di Pian dell’Olmo dentro le aree del piano della Città Metropolitana, oggi le indiscrezioni stampa sul piano Ama che vorrebbe a Cesano la discarica di servizio, individuando uno spazio che francamente a Cesano non esiste e sfido chiunque a trovare. Questo errore darebbe la misura ancora una volta non solo dell’incompetenza, ma anche della scarsissima conoscenza del territorio. Il tutto con buona pace della raccolta differenziata che nella Capitale è un disastro. La Sindaca smetta di fare la parte dell'improvvisata. Smetta di agire e pensare senza una strategia e senza approvare il bilancio dell’azienda di raccolta rifiuti più grande d’Europa, azienda che cambia amministratori scelti dalla stessa Sindaca come cambia il vento. Non si tratta di essere contro a prescindere ad ogni proposta, ma di essere contro una gestione arrangiata, senza nessun senso, che crea solo allarmismo nei quartieri. Voglio esprimere tutta la mia solidarietà ai cittadini e alle cittadine di Roma che ogni giorno sono costretti a subire questa gestione incompetente e presuntuosa della città. Esprimo solidarietà anche a quanti in Regione Lazio si stanno adoperando per i rifiuti di Roma, perché cercare di risolvere i problemi con gli improvvisati al potere al Comune di Roma è una impresa complicata quanto noiosa. Alla Sindaca Raggi chiedo solo chiarezza. Questa confusione è ridicola".

Così in una nota Daniele Torquati, capogruppo Dem in Municipio XV

Carica altri contenuti...

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi