ROM, TORQUATI (PD): “SUL RIVER RAGGI VIVE NEL MONDO DEI SOGNI”

"Capisco il periodo difficile della Sindaca, ma continuare a vivere nel mondo dei sogni è un oltraggio alla Città e ai residenti di Via Tenuta Piccirilli e al Comitato di Via Tiberina, che proprio ieri, dopo l’assemblea tenuta in gran segreto dal Municipio, concludono il loro comunicato con l’hashtag: #RAGGIrati. Su facebook la 'sedicente' Sindaca, oggi, scrive che il campo chiuderà, ma non dice come e quando, dice che non era possibile fare ulteriori proroghe quando, invece, lei le ha fatte; evita di dire che con tutta la forza ha tentato, anche con una votazione in Consiglio comunale, di promuovere il bando per la regolarizzazione di un nuovo campo iniziato da Tronca, che è stato bloccato solo grazie alle nostre note all’ANAC e alle firme raccolte dai cittadini; parla della Barbuta e della Monachina, ma evita di dire che il River, per ammissione dell’Assessore Baldassarre intervenuta nel Consiglio straordinario del Municipio chiesto dall’opposizione, ha candidamente detto che il superamento del River non è fatto con fondi europei.

Una serie di fandonie che ormai tentano di coprire il totale fallimento del progetto e la distruzione del lavoro di chiusura e superamento che nei tre anni precedenti avevamo messo in piedi con fatica e dedizione. Una falsità dietro l’altra, una conclamata presa in giro del M5S a cittadini e forze di opposizione. Una bugia, raccontata per mesi, che oggi restituirebbe al territorio un campo semplicemente abusivo. Il Comune e il Municipio si facciano carico delle promesse fatte in questi due anni e ci dicano: quando chiuderà il campo, dove porteranno i moduli abitativi da distruggere e la collocazione delle persone e dei bambini che oggi vivono nel campo, altrimenti faccia la cortesia ed eviti di continuare ad oltraggiare il ruolo che oltre il 60% dei cittadini romani le hanno dato l’onore di ricoprire.”

Così in una nota Daniele Torquati, capogruppo in Municipio XV e membro della Segreteria romana e dell’Assemblea nazionale del PD.

21 giugno

Carica altri contenuti...

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi