SOCIALE. GRUPPO PD XV: “EVENTO PER PIANO SOCIALE XV MUNICIPIO COSTATO CIRCA 12MILA EURO”.

"Abbiamo appreso, attraverso un accesso agli atti, che per la realizzazione dell'evento di un giorno e mezzo finalizzato alla redazione del prossimo piano regolatore sociale, tenutosi presso la scuola Karol Wojtyla lo scorso dicembre, l'amministrazione ha ritenuto di dover impegnare degli ingenti fondi. Nella precedente amministrazione i tavoli annuali tematici, strumento operativo per la stesura e/o revisione di un piano con analisi dei bisogni storici e lettura di nuove esigenze, si sono tenuti in modalità totalmente gratuita per più giornate presso la sala consiglio municipale, alla presenza di tutti gli enti istituzionali territoriali, realtà associazionistiche e cittadini. Questa amministrazione invece, come da direttiva dell'assessorato al sociale, ha deciso di pagare ben 100 euro l'ora gli interventi di 'esperti' e buffet per arrivare alla somma totale di quasi 12mila euro. Mai si era assistito ad un tale sperpero di soldi pubblici in poche ore per un processo di definizione partecipata che normalmente si avvale di professionisti che volontariamente collaborano alla supervisione, al dialogo e al confronto tra i partecipanti. Già ad ottobre il municipio scelse di spendere 4mila euro per un pomeriggio di intrattenimento in occasione della festa dei nonni, e ancora una volta utilizza fondi del sociale in maniera inaccettabile. Si deve porre fine a questo sperpero di denaro per impegnarlo in progetti, seppur piccoli, utili alla comunità soprattutto quando si tratta del sociale".

Così in una nota il Gruppo PD del municipio Roma XV.

Carica altri contenuti...

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi