SOCIALE. TORQUATI (PD): “PROPAGANDA RAGGI SU NONNI MENTRE CENTRO ANZIANI CASSIA RIMANE CHIUSO”

"Non poteva mancare il post quotidiano della Sindaca di Roma: oggi l'occasione è la Festa dei Nonni. Leggerlo ha del paradossale: il mondo delle favole stellate di Virginia si scontra con la triste realtà della vita quotidiana, come ben dimostra quanto successo oggi in Municipio XV.
Comunichiamo infatti alla Sindaca che proprio stamattina si è svolto in Municipio XV un Consiglio straordinario, chiesto dal Gruppo del PD, sul Centro Anziani Tomba di Nerone. Alla luce di quanto emerso dalla discussione in Aula, la sua maggioranza municipale a 5 Stelle non solo ha bocciato un documento che chiedeva di risolvere una situazione per cui oltre 400 anziani sono fuori dalla struttura a causa di un braccio di ferro tra gli stessi anziani e l’Amministrazione municipale, ma anche che lo stesso documento chiedeva di svolgere almeno le attività di ginnastica dolce, che lei stessa sponsorizza nel suo post, da un’altra parte ovvero nell’Istituto Stendhal, di competenza della Città Metropolitana. Città Metropolitana peraltro la cui Sindaca é sempre Raggi. L'Istituto Stendhal é adiacente, ma sembrerebbe aver già dato il diniego. Un tandem surreale che mal si concilia con la sua voglia di festeggiare i nonni. Nel nostro Municipio, il M5S costringe infatti gli stessi nonni ad assistere allo spettacolo delle mancate risposte. Quello che del resto vivono i cittadini romani quotidianamente: disagi, propaganda, nessuna assunzione di responsabilità e problemi irrisolti".

Così in una nota Daniele Torquati Capogruppo in Municipio XV e membro della Segreteria romana e dell’assemblea e nazionale del PD

Carica altri contenuti...

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi