Via Due Ponti, Torquati (PD): ma chi scrive i comunicati di Giacomini? Max Paiella?

Riguardo alla nuova corsia di Via Due Ponti avevamo evitato di fare sterili polemiche perché quello che ci interessava era raggiungere un risultato, ma il Presidente ultimamente si lancia in questi comunicati di avanspettacolo per quali vale la pena ricordare alcune cose.
Voglio ricordare che la Cassia è stata bloccata per settimane a causa dell’incapacità sua, della sua Giunta, e del Governo di Roma Capitale che ha aperto il cantiere di Via Due Ponti senza un piano del traffico adeguato e senza una dignitosa informazione per i cittadini. Inoltre, tre mesi prima dell’apertura del cantiere, mentre lui e i suoi adepti “ciurlavano nel manico”, il gruppo del  PD chiedeva di verificare l’ipotesi dell’apertura della corsia. Infine, vale la pena sottolineare che rispondendo alla mia interrogazione in aula il capo comico Giacomini negava la possibilità della creazione del passaggio, per oscuri problemi tecnici che ancora non ha spiegato.
Giacomini, non abbia paura delle proposte dell’opposizione che danno un contributo importante e, invece di utilizzare il tempo per scrivere comunicati comici, inizi a pensare come aprire la corsia che tutt’ora sembra essere pericolosa e non in sicurezza, dando delle informazioni certe ai cittadini.
Il PD sa bene come si fa opposizione e di quali proposte ha fatto, abbiamo solo un dubbio atroce: ma chi scrive i comunicati di Giacomini? Max Paiella? La prossima volta che dovrà aprire un cantiere in XX Municipio “chiami esecccito”.

Articolo di Lungotevere.net
Ancora scontro fra Giacomini e Torquati su Via Due Ponti 

 
Imitazione del Sindaco Alemanno di Max Paiella 
"The Show Must Go Off" di La7

Per dovere di cronaca. 
Giacomini: "PD alla canna del gas"

”In merito alla cantierizzazione alternativa per la realizzazione della nuova fognatura in via Due Ponti, apprendiamo sorprendentemente che il PD, in permanente stato di opposizione dormiente nel XX Municipio, si vanta di meriti non suoi.”  E’ molto caustico il presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, nel rintuzzare il comunicato del gruppo PD rivendicando invece per se il merito di aver alleviato i disagi dei cittadini di via Due Ponti.
“E’ notorio - sostiene Giacomini - come il sottoscritto si sia fattivamente impegnato affinche’ l’Amministrazione capitolina intraprendesse il provvedimento che ha visto la riorganizzazione del cantiere mantenendo lateralmente una corsia carrabile che, ad oggi, ha portato importanti benefici a commercianti e residenti di via Due Ponti”.
”Mentre il PD organizzava gaudienti pagliacciate davanti al cantiere, cavalcando le polemiche e fomentando peraltro gli animi, altri - incalza il presidente - hanno trovato soluzioni per risolvere il problema. E tutto cio’ grazie all’impegno concreto dell’assessore ai Lavori pubblici di Roma Capitale, Fabrizio Ghera, con il quale piu’ volte abbiamo ricevuto cittadini e commercianti raccogliendo richieste e istanze”.
“Prendersi addirittura i meriti di aver aperto la corsia in via Due Ponti - conclude Giacomini - e’ il sintomo di un’opposizione alla canna del gas, i cittadini hanno capito che il PD e’ assente, che il territorio non si gestisce a colpi di spot o di colorate proteste, che non bastano 30 secondi in tv e qualche rigo di notorietà’ sulla stampa”.
Carica altri contenuti...

Per continuare la navigazione del sito, acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "Accetto i Cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o clicca su "Accetto", qui di seguito, per acconsentire.

Chiudi